Le origini del pesto alla genovese

pesto alla genovese

È uno dei prodotti agroalimentari della tradizione ligure riconosciuto e apprezzato a livello mondiale. Continuate a leggere e scoprite qualche curiosità sulle origini del pesto alla genovese.

Storia e leggende

I genovesi fin dal Medioevo venivano descritti come dei maestri nel preparare le salse perché erano condizionati dai gusti orientali speziati. Ai tempi delle Repubbliche Marinare ai ricchi era riservato l’utilizzo delle spezie, mentre la gente povera usava le erbe aromatiche per insaporire le minestre. Una di queste erbe è proprio il basilico genovese, caratterizzato da un aroma esclusivo grazie alle particolari e favorevoli condizioni climatiche del territorio.

Il pesto (chiamato anche battuto genovese) risale alla prima metà dell’Ottocento. Fu citato per la prima volta da Giovanni Battista Ratto nel suo libro sulla gastronomia del territorio ligure “La Cuciniera Genovese”, pubblicato per la prima volta nel 1863. La ricetta di base risulta leggermente diversa da quella di oggi: si partiva da uno spicchio d’aglio, del basilico, dei pinoli e del formaggio olandese e parmigiano mescolati insieme. In mancanza del basilico, si utilizzava maggiorana e prezzemolo. Il tutto pestato in un mortaio con poco burro e successivamente sciolto con olio fine.

Sembrerebbe che il pesto alla genovese derivi da una variazione dell’agliata. Una salsa plebea del Medioevo composta da bulbi d’aglio schiacciati, dove si usava poco basilico e molto aglio.

Concludiamo raccontandovi una delle leggende più diffuse riguardanti la nascita di questo prodotto. Si narra di un frate che abitava in un convento sulle alture di Prà intitolato a San Basilio. Un giorno l’uomo raccolse l’erba aromatica del luogo, chiamata “basilium” in onore di San Basilio, ed iniziò a mescolarla e a pestarla insieme ad altri ingredienti portati in offerta dai fedeli. Nacque così il primo pesto alla genovese.

Oggi è un condimento perfetto sia per i primi piatti sia per moltissime altre ricette tra antipasti e secondi.

Provate il nostro pesto!

Le Conserve di Nonna Tina è un’azienda riconosciuta sul mercato nazionale come marchio di qualità e offre una grande varietà di prodotti.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email

ARTICOLI CORRELATI

dieta

Rimettersi in forma dopo le feste

Capiterà a molti di sentirsi gonfi o appesantiti, una condizione che non si presenta solo dopo le festività natalizie ma anche in altre occasioni caratterizzati

pesto alla genovese

Le origini del pesto alla genovese

È uno dei prodotti agroalimentari della tradizione ligure riconosciuto e apprezzato a livello mondiale. Continuate a leggere e scoprite qualche curiosità sulle origini del pesto

aglio

Aglio: proprietà

L’aglio è una delle spezie più antiche e si può considerare una pianta medicinale poiché è dotata di numerose proprietà benefiche. Scopriamo quali sono. Il

salsa agrodolce Chutney

La salsa agrodolce Chutney

Il Chutney è una salsa di origine indiana, che con il suo sapore ha conquistato i palati di tutto il mondo. Il cuore della sua